Caricamento...

Richiesta di concessione di assegno per il nucleo familiare

Richiesta di concessione di assegno per il nucleo familiare

Accedi al servizio
immagine

A chi è rivolto

Può essere richiesto da uno dei genitori, cittadino italiano, comunitario o extracomunitario, che abbia almeno 3 minori (figli suoi o del coniuge) all’interno della propria famiglia anagrafica (conviventi), il cui reddito familiare non superi il tetto previsto. 

Descrizione

E' un assegno, dell’importo massimo stabilito annualmente con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sulla base dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, calcolato con le esclusioni di cui alla Legge 5 Febbraio 1992, n. 81, è rivolto a favore dei nuclei familiari, in cui siano presenti almeno tre figli minori (legittimi, naturali o adottivi) di età inferiore ai diciotto anni. 

Accedi al servizio

Puoi presentare la richiesta in formato digitale compilando il modello direttamente online.

Vincoli

La domanda deve essere presentata tassativamente entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno.
Viene concesso dal Comune e pagato attraverso le proprie strutture dall’INPS, a cadenza semestrale posticipata.

Condizioni di servizio

Il servizio è erogato nei tempi procedimentali previsti dalla normativa, se non specificato diversamente a tutte le richieste è data risposta entro 30 giorni.
Argomenti:

Pagina aggiornata il 18/01/2022

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valutazione su 5
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire al massimo 200 caratteri

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Spiacenti, non è stato possibile inviare la tua valutazione!